elementi di un menu

Luca Ferretti elle.uca@infinito.it
Mer 14 Gen 2004 15:26:17 CET


Il dom, 2004-01-11 alle 16:20, Filippo Giunchedi ha scritto:
> Salve,
> volevo sapere quale potrebbe essere la forma migliore (la piu' usata? quella
> consigliata?) per le voci di un menu (in questo caso il menu principale di
> debian-installer), personalmente preferisco la prima persona singolare. Queste
> sono le traduzioni adesso:

Di solito i men¨ delle applicazioni sono dei comandi (Taglia, Chiudi)
quindi la forma primaria Ŕ l'imperativo seconda singolare. Certo che se
in italiano fa pena alte forme (infinito, sostantivo) non sono scartate.

> "Caricamento dei componenti dell'installatore"
> "Carica i componenti dell'installatore dal CD"
> "Scaricare i componenti dell'installatore"
> "Installazione di aboot su un disco rigido"
> "Configurare il sistema di base prima di riavviare"
> "Salva su un dischetto i log e la configurazione ai fini del debug"
> "Verifica integritÓ CD-ROM"
> "Rilevamento della scheda di rete"
> "Rilevamento dell'hardware"
> "Installare il caricatore di avvio GRUB su un disco rigido"
> "Cerca sui dischi fissi un'immagine ISO dell'installatore"
> "Carica i componenti dell'installatore da un'immagine ISO"
> "Selezionare il layout per la tastiera"
> "Installare il boot loader LILO su un disco rigido"
> "Configurare il Logical Volume Manager"
> "Configurare e montare le partizioni"
> "Partizionare un disco"
> "Termine dell'installazione e riavvio"
> "Configurazione dischi per s390"
> "Configurazione della scheda di rete"
> "Installare yaboot su un disco rigido"
> "Avvia una shell"
> "Fine della demo dell'installatore"
> "Riavvio del sistema"

In questi casi cmq io direi che la forma sostantivata appare migliore.
Se non ho capito male ciascuno fa riferimento ad una fase
dell'installazione, quindi IMHO non si sta dando alcun comando SPECIFICO
all'applicazione ma si sta mostrando all'utente la lista delle possibili
azioni

D'altro canto, qualsiasi sia la scelta (forma verbale, forma verbale
all'infinito, forma sostantivata)  Ŕ opportuno usarla in TUTTE le voci
(cfr quanto sono brutte le prime due citate. L'unico problema (di stile)
Ŕ costituito da "Scaricamento", un po' bruttino per la veritÓ. Ma per le
altre avremmo Configurazione, Salvataggio, Installazione, Ricerca,
Selezione, Partizionamento e cosý via

> gia' che ci sono: "Selezionare il layout per la tastiera" non sarebbe meglio
> "Selezionare il layout della tastiera" ?

GiÓ

> altro dubbio: meglio "boot loader" non tradotto o "gestore/caricatore di avvio"?

Come recentemente brevemente discusso ma senza troppe contestazioni
andrebbe lasciato intradotto. 


> I always keep the Titanic in mind when I talk about security or safety, meaning
> that nothing is fully secure.

Carina questa :-)

-- 
Luca Ferretti                                       elle.uca@infinito.it
GPG A7515596          203B DBCE 08FC 415F 82E2  5009 3D01 0256 A751 5596
keyserver.linux.it
-------------- next part --------------
A non-text attachment was scrubbed...
Name: not available
Type: application/pgp-signature
Size: 189 bytes
Desc: Questa parte del messaggio =?ISO-8859-1?Q?Ŕ?Url : http://lists.linux.it/pipermail/tp/attachments/20040114/3a304856/attachment.pgp


Maggiori informazioni sulla lista tp